PAGNOTTA AL PEPERONCINO CON FARINA DI FARRO SPELTA,MAIS E FARINA 1

               

 

Ingredienti :

300 g farina di farro spelta

150g farina 1

100 g di farina di mais (fioretto)

100 g di pasta madre liquida (100%)

300 g di acqua

1 cucchiaino di malto o miele

1 cucchiaino di peperoncino in polvere

1 cucchiaio di olio evo

 

Esecuzione:

Sciogliere il lievito nell’acqua con il cucchiaino di malto. Unire a pioggia le farine mischiate al peperoncino e cominciare a lavorare  energicamente l’impasto. Aggiungere l’olio  e continuare ad impastare fino al completo assorbimento di quest’ultimo. Formare una palla e farla  riposare al coperto per 30 minuti. Trascorso il tempo del riposo , dare un giro di pieghe a tre e dopo 30 minuti ripetere nuovamente l’operazione, quindi arrotondare la pasta , inserirla in un contenitore unto d’olio , coprire con un telo infarinato e far lievitare fino al raddoppio. Quando l’impasto si presenterà ben lievitato formare la pagnotta  , adagiarla in un cestino foderato e infarinato e far lievitare nuovamente. Cuocere a 225° per 10 minuti  poi abbassare la temperatura a 200° e continuare la cottura per ancora 35 minuti quindi abbassare a 140° in modalita’ ventilata  per 10 minuti. Lasciar raffreddare su di una gratella.

 

PAGNOTTA CON FARINA 1 , PECORINO ROMANO E BIRRA BIONDA

Ingredienti :

500 g farina 1

100 g lievito madre liquido

33 cl di birra bionda

30 g di pecorino romano grattugiato

1 cucchiaino di miele

 

Esecuzione :

Riunire in una ciotola tutti gli ingredienti e lavorare fino ad incordatura .Ribaltare  l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e dare un giro di pieghe a tre. Dopo 30 minuti dare un altro giro di pieghe e trasferire la pasta in un contenitore unto d’olio, coprire con pellicola alimentare , attendere ca. 60 min. e trasferire il tutto in frigo per 12 ore. Trascorso il tempo di lievitazione in frigo togliere la pasta dal contenitore , dare un giro di pieghe ,coprire con un canovaccio e far acclimatare per almeno  60-90 min. Formare la pagnotta , adagiarla in un cestino foderato con un canovaccio  spolverato di abbondante semola e aspettare il raddoppio. Rovesciare il pane su di una teglia foderata di carta forno , incidere la superficie e infornare in forno caldo a 225° per 10 min , abbassare a 200° per 30 min ed in fine a 140 °per 10 min con lo sportello leggermente aperto. Sfornare e far raffreddare su di una gratella prima di affettare il pane.