FIOR DI ROSMARINO

                                                     

 

 

Ingredienti :

 

per la frolla Milano :

 

300gr di farina 00

150 gr di burro

150 gr di zucchero al velo

75 gr di tuorlo

1 cucchiaio di fiori di rosmarino

1 pizzico di sale

 

Per il ripieno :

 

300 gr di ricotta

150 gr di youghurt intero greco

50 gr di panna fresca

2 cucchiaini colmi di miele di acacia

1 cucchiaio di fiori di rosmarino

2 banane

gelatina neutra per lucidare

 

Esecuzione :

La sera prima di preparare il dolce mettere i fiori di rosmarino in una ciotola con il miele, coprire con pellicola alimentare e porre in frigo. Il mattino seguente procedere con l’esecuzione della pasta frolla  : intridere, con la punta delle dita, la farina con il burro fino ad ottenere un composto minutamente sbriciolato. Sbattere i tuorli  con lo zucchero, unire i fiori di rosmarino e il sale; distribuire sul composto di farina e burro, amalgamare e formare un panetto assemblando con decisione. Schiacciare la pasta ottenuta e avvolgerla in pellicola trasparente. Riporre in frigorifero fino a completo raffreddamento, quindi stendere allo spessore  di circa ½ cm e ricoprirvi uno stampo imburrato. Bucare fittamente con i rebbi di una forchetta , ricoprire con carta forno , adagiare sopra dei fagioli e infornare a 200° per 15 min  quindi togliere i fagioli e la carta forno e proseguire la cottura per altri 10 minuti a 180°. Lavorare  una frusta la ricotta precedentemente setacciata , lo youghurt , la panna  e il miele aromatizzato al rosmarino. Distribuire il composto di ricotta sul fondo del guscio di frolla ormai raffreddato , decorare con fettine di banana , fiori di rosmarino e lucidare con gelatina neutra.

CUOR DI MELA

                                                                    CUOR DI MELA

 

Ingredienti :

 

per l frolla

 

300 gr di farina 00

150 di burro freddo a cubettini

100 gr di zucchero semolato

1 uovo intero

1 cucchiaio di scorza grattugiata  di agrumi

Una presa di sale fino

 

Per il ripieno

 

3 mele medie

1 cucchiaio colmo di zucchero di canna

1 cucchiaio colmo di uvetta ammollata

1 cucchiaio colmo di pinoli tostati

1 cucchiaino raso di  cannella in polvere

1 bicchierino di cognac

 

Esecuzione :

 

 

Intridere, con la punta delle dita, la farina con il burro fino ad ottenere un composto minutamente sbriciolato. Sbattere l’uovo con lo zucchero, unire la scorza e il sale; distribuire sul composto di farina e burro, amalgamare e formare un panetto assemblando con decisione. Schiacciare la pasta ottenuta e avvolgerla in pellicola trasparente. Riporre in frigorifero fino a completo raffreddamento. Sbucciare , detorsolare e tagliare a cubetti le mele, condire con lo zucchero, la cannella  e il cognac e lasciar macerare per almeno 1 ora. Stendere la pasta a circa 0,5cm di spessore, rivestire una teglia a forma di cuore , forare fittamente con i rebbi di una forchetta, unire il ripieno di mele, i pinoli e l’uvetta strizzata e asciugata.  Decorare la superficie con strisce di pasta . Infornare a 190 per 25-30 minuti. Far raffreddare nello stampo, quindi sfornare e servire.

BOMBOLONI ricetta di Susanna Badii

                                                              

18g di lievito di birra,

125g circa di latte,

300g di farina,

40g di burro morbido,

40g di zucchero,

1/2 cucchiaino moka di sale,

1 cucchiaio di rum,

la scorza grattugiata di 1/2 limone,

1 uovo intero,

2 tuorli,

olio per friggere,

crema pasticcera,

marmellata di albicocche,

zucchero.

 

Procedimentio :

 

Sbriciolare il lievito in una ciotola, scioglierlo con il latte tiepido e intridervi 50g circa di farina. Mescolare con cura, coprire e lasciare lievitare. Intanto impastare il resto della farina con il burro, lo zucchero, il sale, il rum, la scorza di limone, l'uovo e i tuorli. Unire la pastella lievitata e lavorare sbattendo energicamente fino a ottenere 1 pasta morbida, liscia e setosa.Se occorre aggiustare la consistenza dello impasto con un po' di latte o con altra farina.Formare 1 panetto e far lievitare coperto in 1 ciotola leggermente unta d'olio.Quando l'impasto avra' raddoppiato il proprio volume, rovesciarlo in 1 spianatoia, stenderlo allo spessore di circa 1/2cm, quindi ricavare dei dischi di circa 5cm di diametro, allinearli in 1 placca rivestita con 1 canovaccio infarinato e farli lievitare coperti per circa 1 ora.Ingredientifriggere, crema pasticcera, marmellata di albicocche, zucchero. Scaldare abbondante olio in 1 padella a bordi alti e friggere i bomboloni pochi alla volta fin quando risulteranno gonfi e dorati.Trasferirli su carta assorbente da cucina per far scolare l'unto in eccesso. Farcire i dolci con crema pasticcera o con marmellata, quindi spolverizzarli con lo zucchero.

FRITTELLINE DI RISO

                                                                    FRITTELLE DI RISO

Ingredienti :

300 gr di riso originario

1 lt di latte intero fresco

Un pizzico di sale

150 gr di zucchero

Un bicchierino di liquore

2 uova medie

220 gr di farina 00

1 bustina di lievito per doci

50 gr di uvetta ammollata e strizzata

Scorza grattugiata di limone e arancia

Olio di arachidi per friggere

 

Esecuzione:

 

La sera mettere a cuocere il riso con il latte , la bacca della vainiglia e il pizzico di sale. Una volta cotto incoperchiare e lasciar riposare tutta la notte. Al mattino trasferire il riso in una ciotola , unire il liquore, lo zucchero,l’uvetta, le uova e le scorze grattugiate degli agrumi. Impastare bene  quindi setacciare la farina con il lievito e unire a pioggia al composto di riso. Lavorare con un cucchiaio di legno  .Scaldare a fuoco vivace l’olio e quando è ben caldo inserire delle cucchiaiate di impasto. Far colorire , sgocciolare su carta assorbente  e rotolare nello zucchero semolato. Servire le frittelline  calde.

                                                           

                                                                          FRITTELE DI RISO ( ricetta anticca)

 

Ingredienti        :                                                                                                 

 

400 gr di riso originario

1 lt di latte intero

400 gr di farina

4 tuorli

4 albumi

La scorza grattugiata di un limone

La scorza grattugiata e il succo di un ‘arancia

1 bicchierino di rum

I semi di 1 stecca di vainiglia

4 cucchiai di zucchero semolato

100 gr di burro liquefatto

2 lt di Olio di arachide per friggere

Zucchero semolato  per la finitura q.b.

 

 

Esecuzione :

Far bollire il riso nel latte con un pizzico di sale , quando è cotto spegnere il fornello , incoperchiare e lasciar riposare per una notte. Al mattino unire tutti gli ingredienti tranne gli albumi, mescolare bene  e  far macerare per almeno 4 ore  quindi unire  gli albumi montati a neve e friggere in olio profondo , scolare , asciugare su  carta assorbente e spolverare di zucchero.

 

BABA’ AL LIMONCELLO CON SPUMA DI RICOTTA DI MANCIANO ( la ricetta del babà è di Susanna Badii)

 

 

Ingredienti :

 

 

     20 gr di lievito di birra

     1 cucchiaio di zucchero

    1 bicchiere circa di latte tiepido

    50 gr di burro fuso tiepido

     30 gr di zucchero

     la scorza grattugiata di mezzo limone

     3 uova

     sale

     burro q.b. per ungere uno stampo da 1 lt

     pane grattugiato q.b. per spolverizzare lo stampo

     250 gr di farina

    300 ml di limoncello

    500 gr di ricotta

    200 gr di panna fresca

    50 gr di zucchero al velo

 

Esecuzione :

 

 

Disporre la farina in una terrina. Sciogliere il lievito e il cucchiaio di zucchero nel latte tiepido, mescolare alla farina con un cucchiaio di legno, coprire e far lievitare per 15’ circa. Incorporare quindi il burro fuso tiepido, i 30 gr di zucchero, la scorza del limone, le uova e un pizzico di sale. Lavorare bene l’impasto finché non sarà liscio ed omogeneo. Coprire e lasciar riposare per 10’ circa. Imburrare e spolverizzare di pane grattugiato uno stampo a bordi alti, versarvi l’impasto in modo da riempirlo per due terzi. Coprire e lasciar lievitare fino a quando il composto avrà raggiunto il bordo dello stampo. Infornare a 170° per circa 35’. Estrarre il babà dal forno, farlo intiepidire, sformarlo e farlo raffreddare completamente , quindi inzuppare il con il limoncello fino a completo assorbimento. Montare la ricotta con la panna e lo zucchero al velo e decorarvi  il dolce a proprio gusto

GELEE DI PESCHE BIANCHE CON FIORI DI GELSOMINO E RUM

1 kg di polpa di pesca

100 gr di zucchero

100ml rum

25 -30 fiori di gelsomino

15 gr di colla alimentare

 

 

Esecuzione :

 

Mettere i fogli di colla alimentare in acqua fredda per almeno 10 minuti  . Lavare , asciugare e  sbucciare le pesche , metterle in una ciotola con lo zucchero e frullare grossolanamente quindi  aggiungere  i fiori di gelsomino Scaldare nel micronde il rum e sciogliere dentro la colla ammollata e strizzata. Unire molto lentamente  il composto di colla e rum alle pesche , colare in uno stampo e refrigerare per almeno una notte. Servire con fette di pesca fresca ,ribes e fiori freschi di gelsomino.

CROSTATA DI FRAGOLE CON CREME CHIBOUST ALLA VAINIGLIA

Ingredienti :                                                                                                           dose per una teglia da 26 cm

 

Per la frolla

300 gr farina 00

 150 gr di burro a 13°

100 gr zucchero semolato

1 uovo medio

Un pizzico di sale

Scorza di limone grattugiata

 

Per la creme chiboust :

500ml di panna fresca

5 tuorli

100 gr zucchero

 Una bacca di vainiglia

6 gr di gelatina in fogli

100 di di Meringa all’italiana

(100 gr  di albumi

160 gr zucchero

40 gr di acqua

Qualche goccia di limone

40 gr di zucchero)

 

Per la decorazione

250 gr di fragole

Cioccolato fondente q.b.

 

Esecuzione :

Frolla

Intridere, con la punta delle dita, la farina con il burro fino ad ottenere un composto minutamente sbriciolato. Sbattere le uova con lo zucchero, unire la buccia grattugiata di limone e il sale; distribuire sul composto di farina e burro, amalgamare e formare un panetto assemblando con decisione. Schiacciare la pasta ottenuta e avvolgerla in pellicola trasparente. Riporre in frigorifero fino a completo raffreddamento, quindi stendere allo spessore  di ca.1/2 cm ,forare fittamente la pasta con la punta di una forchetta, ricoprire con carta forno e stendere su tutta  superficie dei fagioli secchi. Infornare in forno caldo a 200° per 15 minuti  quindi togliere la carta forno e i fagioli e infornare nuovamente per 10 minuti. Sfornare, sformare e far freddare su di una gratella per dolci

Meringa all’italiana

montare a neve ferma ,possibilmente con la planetaria,gli albumi con il sale e qualche goccia di limone.In un pentolino fare uno sciroppo con lo zucchero e l'acqua.Portare a 121 ° quindi unire a filo lo sciroppo bollente alla meringa continuando a montare fino a quando il composto sarà freddo.

Creme chiboust

Mettere la gelatina in ammollo in acqua fredda . Portare al bollore la panna con la bacca della vainiglia , far freddare e filtrare. lavorare i tuorli con lo zucchero , scaldare nuovamente la panna e unirla a filo al composto di tuorli. Mettere sul fuoco mescolando continuamente, quando vela il cucchiaio  spegnere. Travasare subito la crema in  un una terrina e lasciar  leggermente  intiepidire. Unire la gelatina ben strizzata , amalgamare con cura e far freddare.

Assemblaggio del dolce

 Quando la crema è rassodata unire la meringa poca per volta con movimenti lenti dal basso verso l’alto. Farcire il guscio di frolla , decorare con le fragole e il cioccolato fondente fuso. Tenere in frigorifero per almeno 3-4 ore.

 

 

 

 

CROSTATA GRENOBLE

                                 

 

 

INGREDIENTI

 

PER IL RIPIENO:

 

 

Miele d'acacia 35 gr

Zucchero semolato240 gr

Acqua75 gr

Panna250 gr

Noci sgusciate300 gr

 

 

PER LA FROLLA:

 

400 gr farina 00

200 gr di burro

2 uova medie

160 gr zucchero al velo

scorza di limone q.b.

una presa di sale

 

esecuzione :

 

caramello

Mettete in un pentolino già caldo lo zucchero e l'acqua, far  sciogliere senza mescolare.Quando il caramello è pronto unire il miele scaldato e far caramellare per pochi minuti.  Portare al limite del bollore la panna e aggiungerla  poco alla volta al caramello.Togliere dal fuoco e unire la frutta secca sminuzzata.Far raffreddare completamente.

 

pasta frolla

 

Intridere, con la punta delle dita, la farina con il burro fino ad ottenere un composto minutamente sbriciolato. Sbattere l’uovo con lo zucchero, unire la scorza di limone e il sale; distribuire sul composto di farina e burro, amalgamare e formare un panetto assemblando con decisione. Schiacciare la pasta ottenuta e avvolgerla in pellicola trasparente. Riporre in frigorifero fino a completo raffreddamento.Stendere la pasta a circa 0,5cm di spessore, rivestire la teglia , forare fittamente con i rebbi di una forchetta, unire il ripieno e decorare la superficie con strisce di pasta . Infornare a 190 per 25-30 minuti. Far raffreddare nello stampo, quindi sfornare e servire.

 

 

 

ZUCCOTTO CARNASCIALESCO

                                                  ZUCCOTTO  MASCARPONE E YOUGURT

 

Ingredienti :

 

per il pan di spagna:

 

4 uova medie

200gr zucchero

200gr farina 00

1 bacca di vainiglia

sale

 

per la crema:

250 gr mascarpone

170 gr  yougurt greco

250 gr robiola

250 gr panna fresca

100 gr zucchero al velo

8 gr fogli di gelatina

Poco rum

 

Per la bagna :

 

un bicchiere di rum

1 bicchiere di alchermes

 

Per decorare :

panna montata e ciliegine colorate

 

esecuzione:

per il pan di spagna:

Montare le uova con lo zucchero, il sale e i semini della vainiglia fino ad arrivare ad una consistenza spumosa. Unire a piccole dosi la farina setacciata. Imburrare ed infarinare uno stampo da cm 26, colare il dolce ,infornare  a 170°  per 25 min in  forno già a temperatura. Sfornare , sformare e lasciar raffreddare completamente su di una gratella per dolci.

Per la crema :

Mettere in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda per almeno 10 minuti. Riunire in una ciotola i latticini ,compresa la panna, e  lo zucchero. Montare bene con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema abbastanza sostenuta. Sciogliere la gelatina in poco rum intiepidito e unire molto lentamente al composto montato.

 

Assemblaggio  del dolce:

Tagliare a fette di ca.1 cm di altezza il pan di spagna, miscelare il rum e l’alchermes in una ciotola larga , inzuppare le fette  nella mistura  e ricoprire in modo preciso lo stampo da zuccotto dopo averlo foderato con pellicola alimentare. Introdurre metà del composto montato , livellare con una spatola da pasticcere , ricoprire con altre fette imbevute e unire tutta la crema rimasta .Livellare e foderare con altre  fette di pan di spagna imbevuto  con la mistura alcolica, ricoprire con la pellicola e far rassodare in frigo per una notte. Sformare su di un piatto da portata , decorare con panna montata e ciliegine colorate.

QUASI.... UN BUDINO DI MELE

 5 o 6 mele a pasta dura

La scora e il succo di 2 arance

La scorza e il succo di 1 limone

2 uova medie

3 cucchiai di olio di mais

8 cucchiai di zucchero semolato

8 cucchiai di farina 00

Un cucchiaino di lievito per dolci

Un pizzico di sale

 

Esecuzione:

 

Togliere la buccia e il torsolo alle mele , fare a fettine non troppo sottili e mettere in una ciotola capiente. Spremere gli agrumi , recuperare la scorza , grattugiarla , unire alle mele e cominciare a girare con un cucchiaio di legno. In un ciotola sbattere leggermente le uova ,amalgamare alle mele  sempre girando con il mestolo, aggiungere l’olio , lo zucchero , la farina setacciata con il lievito e per ultimo   il sale.  Ungere una teglia , spolverare con del pangrattato, eliminare l’eccesso e unire il composto. Livellare bene con una spatola , infornare in forno già caldo a 170° per 35-40 minuti  o anche di più. Sfornare , sformare e spolverare con zucchero al velo.  

 

TORTA DI MELE ALLA FRANCESE CON PROFUMO DI LAVANDA

Ingredienti :                                                                                                                   dose per uno stampo da cm 26

Per la pasta frolla

300 g di farina 00

150 g burro

2 g sale

100 g di zucchero al velo

1 uovo

La scorza di un limone bio  grattugiata

Per il ripieno:

3 uova

3 o 4 mele

80 g zucchero

200 g panna fresca

Un pizzico di fiori di lavanda bio

 

Esecuzione :

 

Intridere, con la punta delle dita, la farina con il burro fino ad ottenere un composto minutamente sbriciolato. Sbattere l’uovo con lo zucchero, unire la scorza di limone e il sale; distribuire sul composto di farina e burro, amalgamare e formare un panetto assemblando con decisione. Schiacciare la pasta ottenuta e avvolgerla in pellicola trasparente. Riporre in frigorifero fino a completo raffreddamento, quindi stendere allo spessore di 1 cm , forare fittamente con una forchetta , adagiare sopra le mele a fettine non troppo fini. Amalgamare bene  le uova con lo zucchero , unire i fiori di lavanda e la panna , continuare ad amalgamare quindi  versare sopra la torta .Infornare a 200° per 40-45 min .

 

PERE CANDITE

                                                      

 

 

 

Ingredienti                                                          

 

 

pere 500 gr  sbucciate , detorsolate e tagliate a metà

acqua 400ml

zucchero 1 kg

cannella 1 stecca

 

 

esecuzione  :

 

 

Fare uno sciroppo con 200 grammi di zucchero ,400ml di acqua , la stcca della cannella e portate a ebollizione ,far sobbollire per  qualche minuto,  unire allo sciroppo in ebollizione le   pere , far alzare nuovamente il bollore, spengere il fuoco e far riposare per 24 ore. Il giorno dopo togliere la frutta dallo sciroppo, aggiungere 100 gr di zucchero ,far sobbollire , unire le pere  e far cuocere per 1 o 2 minuti , quindi spengere il fornello e lasciare la frutta in infusione. Ripetere questa operazione per 10 giorni complessivi aggiungendo ogni volta 100gr di zucchero semolato. L'undicesimo giorno scolare le pere , mettere su una gratella per dolci e far asciugare per 3 o 4 giorni in luogo asciutto ,cospargere  di zucchero semolato e conservare in una scatola di latta al riparo dall'umidità.

 

MELE MERINGATE

                            

 

Ingredienti  :

 

per le mele:                                                                                                              

 

4 mele a polpa dura

4 cucchiai scarsi di uvetta

4 cucchiaini di zucchero di canna

4 cucchiai di cognac

Cannella  q.b.

 

Per la meringa all’italiana :

 

100gr di albume

160 gr di zucchero

40 gr di acqua

Qualche goccia di limone

40 gr di zucchero semolato

 

Esecuzione  :

 

Meringa all’italiana : montare a neve ferma ,possibilmente con la planetaria,gli albumi con qualche goccia di limone e i 40 gr di zucchero .In un pentolino fare uno sciroppo con lo zucchero e l'acqua. Portare a 121 ° quindi unire a filo lo sciroppo bollente alla meringa continuando a montare fino a quando il composto sarà freddo (Con queste dosi si ottiene ca.200/250 gr di meringa, quella che avanza si conserva in freezer coperta con della carta forno).

Mettere in ammollo in acqua tiepida l’uvetta dopo averla ben lavata con acqua calda.Lavare bene , asciugare e strofinare con un panno morbido le mele , togliere la parte superiore, scavare la polpa con uno scavino e mettere in una ciotola assieme al cognac , la cannella e  lo zucchero di canna. Mescolare e farcire le mele, chiuderle con la parte superiore staccata in precedenza, disporle in una teglia di vetro o di ceramica e infornare a 180° per 20 minuti. Inserire la meringa in una tasca da pasticcere, estrarre la teglia con le mele dal forno, togliere la parte superiore già staccata  dei frutti   e formare con la meringa dei ciuffetti sulla sommità di ogni mela. Infornare nuovamente per 10 minuti  a 190°.Servire calde .

TORTA AMERICANA DI ZUCCA

                                                        

 

INGREDIENTI PER LA FROLLA:

 

400 gr farina 00

200 gr burro

150 gr zucchero  al velo

 1 uovo intero più un tuorlo

Una presa di sale

Scorza di arancia grattugiata                                                                                                            

 

INGREDIENTI PER LA FARCITURA

Zuccherodi canna 70 gr

Uova1

Marsala 1 bicchierino

Panna fresca 180 ml

Cannella in polvere q.b.

Noce moscata in polvere q.b.

Zenzero in polvere q.b.

Zucca già pulita 800 gr

scorza di arancia grattugiata

ESECUZIONE :

Intridere, con la punta delle dita, la farina con il burro fino ad ottenere un composto minutamente sbriciolato. Sbattere l’uovo con lo zucchero, unire la scorza dell’arancia  e il sale; distribuire sul composto di farina e burro, amalgamare e formare un panetto assemblando con decisione. Schiacciare la pasta ottenuta e avvolgerla in pellicola trasparente. Riporre in frigorifero fino a completo raffreddamento .Mondare la zucca quindi tagliare a tocchetti e mettere  a cuocere in forno preriscaldato a 200°, coperta da un foglio di alluminio, per 45 min, . Una volta cotta e raffreddata  frullare e unire l’uovo, le spezie , la panna fresca ,  la scorza grattugiata dell’arancia. Amlgamare bene , mettere sul fuoco e cuocere per 10 minuti a fuoco dolce. Far raffreddare. Togliere la pasta frolla dal frigorifero, trasferire sulla spianatoia infarinata e,stendere fino ad ottenere uno strato dello spessore di circa 5 mm  con cui  foderare uno stampo di cm 26 imburrato e infarinato.. Bucherellare il fondo della frolla con i rebbi di una forchetta  , versare la crema di zucca e con la pasta avanzata  preparare delle  decorazioni . Fare cuocere la torta in forno caldo, preriscaldato,  a 190° per altri 45- 50 min.

 

BISCOTTINI DI PAN DI ZENZERO

 Ingredienti :

Zucchero di canna grezzo 180 gr

Zucchero semolato 55 gr

Burro 180 gr

Cannella macinata 10 g

Zenzero in polvere 25 g

Uova 1  

1 cucchiaio di Latte intero fresco Farina 00 180 gr

1 cucchiaino scarso di ammoniaca per dolci

sale PER LA  GLASSA :

1 albume

 125 gr di zucchero al velo 

qualche goccia di limone

Preparazione :


 lavorate i due tipi di zucchero nella planetaria insieme al burro, la cannella, lo zenzero e il sale. Unite a filo le uova e il latte, aggiungere la farina con l'ammoniaca ben setacciate.Formare un panetto schiacciato e far refrigerare per almeno 30 minuti. Stendere la pasta all'altezza di 1/2 cm , ritagliare con un coppapasta i biscotti , infornare a 170 gr per 15minuti. Preparare la glassa amalgamando bene l'albume con lo zucchero al velo e il succo di limone .Introdurre il composto in una sacca da pasticcere e decorare i biscottini.

 

MOUSSE DI RICOTTA DI MANCIANO CON CARAMELLO DI FRAGOLE ALLA VAINIGLIA




ingredienti                                                                                        dose per 4 persone

per la mousse

300 gr ricotta di Manciano
100 gr panna fresca
50 gr zucchero al velo
5 gr di colla di pesce
2 cucchiai di maraschino
un baccello di vainiglia

per il caramello
500 gr di fragole
500 gr di zucchero
150 di acqua
un baccello di vainiglia


Clicca sul pulsante blu o sul testo per editarlo! Edita questo testo

Caramello di fragole :In una ciotola di terracotta inserire le fragole intere e spolverare con   1/3 dello zucchero semolato. Lasciar marinare per una notte in frigo. Il giorno seguente mettere al fuoco 150 gr di acqua il baccello aperto della vainiglia e il rimanete  zucchero  , portare dolcemente a 121° ,aggiungere le fragole e il succo formato durante la marinatura.Far alzare il bollore e scolare subito la frutta .  Lasciar bollire lo sciroppo ancora 10 minuti circa,  aggiungere un cucchiaio di alkermes  quindi versare sulle fragole. Far macerare per 24 ore . Il giorno dopo scolare la frutta e  far bollire ancora  lo sciroppo a fuoco moderato  fino alla densità del caramello ( circa 20-25 minuti ) 

Mousse : Mettere in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda. Setacciare la ricotta .Montare la panna con la ricotta setacciata , lo zucchero al velo e i semi della vainiglia.Scaldare leggermente il maraschino ,sciogliervi la gelatina e unire molto lentamente al composto di ricotta e panna.Inserire la spuna in una tasca da pasticcere senza beccuccio e riempire per metà uno stampo .Colare poco caramello nel centro e finire di riempire lo stampo.Porre in frigo per almeno 3 o 4 ore. Sformare  e decorare con  altro caramello di fragole alla vainiglia.

BISCOTTI DI VETRO CON MIELE E FARINA INTEGRALE

150gr farina 00

125 gr farina integrale

125 gr miele grezzo

50 gr zucchero di canna grezzo

50 gr burro morbido ( a temperatura ambiente )

1 uovo intero

Un pizzico di sale

½ cucchiaino di ammoniaca per dolci

1 o 2 cucchiai di latte

Caramelle dure q.b.

Zucchero al velo q.b.

 

 

   

Esecuzione :

Setacciare le farina sulla spianatoia almeno 2 volte, unire  tutti gli ingredienti e lavorare velocemente assemblando la pasta. Formare un panetto , avvolgere nella pellicola e far riposare in frigo per almeno 30 minuti. Stendere la pasta  alta almeno ½ cm , ricavare dei biscotti con l’aiuto di un coppapasta , forare il centro di ognuno e inserire 1/2 caramella. Adagiare i dolcetti su di una placca rivestita di carta forno e infornare a 180° per 10-12 minuti. Sfornare  e lasciar raffreddare nella teglia. Servire con zucchero al velo aromatizzato alla lavanda.